Mosaic, la prima serie TV dove sarà possibile scegliere la trama

Il progetto vede come protagonista il regista Steven Soderbergh e il network produttore HBO. Quello che ha in mente Soderbergh è una miniserie tv di sole sei puntate intitolata Mosaic, dove a decidere cosa succederà alla trama, siamo proprio noi. Quanti di noi hanno pensato almeno una volta: “se avessi scritto io The O.C., Marissa sarebbe ancora viva”. Potrebbe essere interessante entrare nel vivo della scena e sconvolgere la trama e il destino di ogni protagonista.

Si tratta di una Serie Tv interettiva in cui è lo spettatore a decidere cosa accadrà. Tutto questo è ovviamente reso possibile grazie all’avvento delle nuove tecnologie. In questo nuovo progetto, Mosaic, il secondo schermo al quale siamo abituati mentre guardiamo una puntata della nostra Serie Tv preferita e commentiamo gli avvenimenti con tutti il mondo del web, diventa interazione. Diventa reale, qualcosa che pensi, scrivi e la vedi subito proiettata.

I protagonisti come si vede nel trailer sono Sharon Stone, Garrett Hedlund, Beau Bridges e Paul Reubens. Non si capisce molto su che cosa verterà la trama sappiamo solo che girerà intorno all’omicidio di una celebrità. Potremmo interagire sotto diversi aspetti: i personaggi che ruotano intorno alla vicenda e i rispettivi punti di vista, le informazioni raccolte, i vari indizi che ci potranno aiutare a far luce su quanto è accaduto davvero.

Ecco il trailer!

Potremmo godere di questo nuovo capolavoro della tecnologia a novembre con la nuova applicazione per iOS (sistema operativo di iPhone). Per la Serie Tv dovremo aspettare gennaio 2018.